Un finale memorabile: la grande serata della mostra “CON NUOVI OCCHI”

Tutte le cose belle, purtroppo, hanno una fine. Ed a questo, ancor più nostro malgrado, non fa eccezione il Corso Base di Fotografia 2019 dell’Associazione ImagoZero di Catania.

Tuttavia, se un finale andava scritto, di sicuro era quello che vi racconteremo.

Domenica 26 Maggio 2019, infatti, si è tenuta la mostra conclusiva dei partecipanti al corso, la Collettiva Fotografica CON NUOVI OCCHI.

Un finale degno di nota

Chi, domenica scorsa, si è trovato al Museo Diocesano di Catania per partecipare al vernissage dell’esposizione non è certamente rimasto deluso.

Sono stati ben 35 gli autori che hanno esposto le proprie opere, complessivamente 70 immagini in cornice.

Fotografie che hanno spaziato in vari generi: ottimi esempi di ritrattistica, foto di splendidi paesaggi (da territori tipicamente siculi a zone decisamente più esotiche) e varie stoccate degne della migliore Street Photography, sia in bianco e nero che a colori.

Potete scoprire a questo link tutti i nomi di chi ha esposto e le altre loro opere (oltre quelle viste alla mostra) navigando sui loro profili Social.

Una sentita partecipazione

Il vernissage ha vissuto davvero una grande partecipazione: non solo (giustamente) amici e parenti di corsisti e membri dello staff, ma anche graditi ospiti del mondo fotografico catanese. Erano presenti infatti il fotogiornalista Fabrizio Villa, la fotografa di matrimoni “alternativi” Valentina Di Mauro (ospite di eccezione di un memorabile ImagoTalk) e l’Associazione Fotografica Renarossa.

Una grande partecipazione che senz’altro denota il valore estetico e simbolico delle immagini proposte e senza dubbio accentua il valore del lavoro che è stato fatto dall’inizio di questo corso fino alla sua conclusione.

Non sono mancate le emozioni

E lo staff di ImagoZero ha regalato momenti pieni di significato alla serata, che non è stata un mero teatro della mostra in sé.

E’ stata anche un’occasione per far conoscere le attività associative e ringraziare in modo adeguato chi ha attivamente partecipato a questi intensi mesi di assoluta carica creativa.

Alla platea i docenti del corso, nonché Direttivo dell’associazione, Daniele Musso e Stefania Stramondo, con la partecipazione della neo-mamma Elena La Spina (e lo special guest della piccola Annarosa) hanno dichiarato il proprio infinito amore alla fotografia.

Riversato senza un attimo di tregua in questi magnifici mesi percorsi in lungo e in largo tra lezioni, esercitazioni e indimenticabili momenti di svago che hanno cementificato rapporti e allargato gli orizzonti di tutti i partecipanti.

E per questo, tra qualche lacrimuccia, in un momento molto emozionante, sono stati ringraziati tutti gli organizzatori e chi ha partecipato, volontariamente e con sacrificio, a questi intensi mesi di attività, che qui ci limitiamo solamente ad elencare, come riportato nel post pubblicato sulla nostra pagina Social:

Sinceri ringraziamenti vanno ai partecipanti al corso che hanno contribuito all’organizzazione ed all’allestimento della mostra, in particolare a Mariarita Zappalà, per aver dato la possibilità di conoscere i corsisti attraverso il sito dell’Associazione; e ad Ugo Romeo per il contributo nel trovare la location. Gabriella Ricifari per l’organizzazione delle attività’ extra sede, le fotografie degli eventi, le relazioni con i non soci e per l’impegno quotidianamente profuso; Gianluca Santanocito ed Ornella Bo Santanocito per la gestione del set in luce ambiente durante l’esercitazione di fotografia di ritratto; i modelli Francesco Coco, Mery Gio Azzarello, Michela Montandon; Giulia Romano per l’assistenza logistica e per le emozionanti immagini dei momenti trascorsi insieme; Giuseppe Di Gregorio per il tutoraggio e la consulenza legale; Lucia Lucy Boncaldo per l’assistenza fiscale e per il supporto logistico; Riccardo Di Mauro per il supporto continuo nel suo ruolo di tutor; Roberto Bruno per i suggerimenti gestionali e per la pazienza; Roberto D’Amico, per l’ineguagliabile supporto che da anni offre per il corso base di fotografia, per le dirette streaming, per aver messo a disposizione la propria attrezzatura, per la guida flash; Riccardo Lombardo per la lezione di fotografia del paesaggio; Silvana Licciardello per la lezione di street photography e reportage; Simone Bellitto per aver partecipato attivamente all’attività associativa attraverso i suoi articoli.

A chi ha ospitato le attività del corso, con professionalità e generosità: Daniele Calcagno e Loredana Urzì di UC English; Federica e Tiziana Saglimbene di Feiana Business Center; Tony Carciotto, Presidente di Pro Loco Belpasso; Francesca Piana ed il THE EIGHT HORSES PUB.

Infine, ad ogni corsista è stato consegnato un attestato di partecipazione, regalando così meritatamente “il palco” per un attimo anche a chi ha fatto sì, a livello “materiale”, che questa mostra avesse luogo.

Non finisce qui!

Chi scrive l’articolo, emozionato anch’egli per aver fatto parte di questa meravigliosa avventura, non trovando conclusione più appropriata per quest’articolo vista la grande bellezza di quanto vissuto, in tutta sincerità preferisce affidare questo finale alle bellissime parole redatte dal Direttivo di ImagoZero nella presentazione dell’evento.

Parole che sinteticamente possono rendere al meglio il significato e l’importanza di ciò che è stato fatto.

“[…] alla fine di quasi cinque mesi di incontri, di lezioni, di uscite fotografiche, di lunghe camminate, dubbi risolti, voglia di imparare reciprocamente, aperitivi improvvisati, cene organizzate, nuovi amici e tanto ridere insieme […] abbiamo imparato ad osservare il mondo con nuovi occhi, a trasmettere, attraverso la fotocamera, le emozioni che percepiamo, abbiamo incontrato persone nuove accomunate dalla stessa passione per la Fotografia ed abbiamo imparato a conoscere meglio noi stessi e chi ci sta vicino.

[…] scatto dopo scatto scriviamo, con la luce, il nostro racconto.”

Un arrivederci alle prossime attività di ImagoZero: buona Estate fotografica a tutti!

Simone Bellitto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.